Essenzielles Wissen und grundlegende Kompetenzen. Das "Largo concertato" aus Giuseppe Verdis "Macbeth"

Giuseppina La Face

Abstract


Sulla scorta di una pagina saliente del Macbeth di Verdi (1847) in questo articolo si argomenta che nell’insegnamento scolastico importa selezionare oggetti didattici rilevanti, tali cioè che investano da un lato ‘saperi essenziali’ della disciplina, dall’altro temi portantiin senso culturale e formativo. L’esempio qui messo a frutto è il cosiddetto ‘Largo concertato’, una struttura musicale e teatrale che nel melodramma italiano dell’Ottocento coincide di regola con un culmine drammatico ed emotivo in corrispondenza di un colpo di scena. Il concertato nel finale primo del Macbethviene descritto innanzitutto in relazione al significato complessivo del dramma, non senza il necessario riferimento all’omonima tragedia di Shakespeare; indi viene analizzato sotto il profilo morfologico, sulla base tanto del libretto quanto della partitura; infine viene collocato nella sua prospettiva storica, mediante una verifica comparativa fondamentale per la valutazione degli apprendimenti: il termine di confronto è il non meno famoso Largo concertato nella Lucia di Lammermoor di Donizetti (1835).


Parole chiave


Largo concertato; Shakespeare; Didattica dell’ascolto

Full Text

PDF (Deutsch)


DOI: 10.6092/issn.2039-9715/8836

Copyright (c) 2018 Giuseppina La Face

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.