La collaborazione tra scuole e università: il caso dei “Classici in classe”

Anna Quaranta, Anna Scalfaro

Abstract


Il contributo intende illustrare le peculiarità della rassegna I Classici in classe, promossa dall’Associazione culturale «Il Saggiatore musicale» e dall'Università di Bologna - Centro La Soffitta. Nella prima parte della relazione vengono esposti i principi pedagogico-culturali su cui si basa il progetto: (1) l’importanza di entrambi gli aspetti del conoscere e del fare per un efficace insegnamento della musica; (2) la lezione insostituibile dei “classici” per la formazione musicale e culturale del cittadino; (3) l’opportunità di una sempre più forte sinergia fra Scuola, Università e altri enti formativi. Nella seconda parte viene illustrato il profilo della disciplina all’interno del curricolo scolastico, con riferimenti a entrambi gli ordini di scuola (secondaria di primo e secondo grado); il quadro dei riferimenti pedagogico-didattici della didattica dell’esecuzione; l’esperienza concreta di uno dei percorsi realizzati dalla propria scuola per la partecipazione alla rassegna dei Classici in classe.


Parole chiave


Pedagogia musicale; Didattica dell’ascolto; Didattica dell’esecuzione musicale

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2039-9715/10192

Copyright (c) 2019 Anna Quaranta, Anna Scalfaro

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.